Il Messico è un grande acquirente di macchinari e apparecchiature provenienti dall’Italia: le esportazioni di questi prodotti rappresentano per l’Italia il 38% dell’export totale verso il Messico, con una crescita del 32,40% negli ultimi due anni, anche in risposta a una crescita stabile dell’attività industriale del settore manifatturiero nel paese (dati Info Mercati Esteri).

Per favorire tale crescita, il Governo messicano attua una serie di misure ad hoc: ad esempio il “Programma per la produttività e la competitività industriale” sostiene progetti che favoriscono uno sviluppo economico equilibrato dei settori manifatturieri, delle regioni e delle imprese, anche attraverso l’acquisto di macchinari, il miglioramento dei processi produttivi e lo sviluppo del capitale umano.

Il Messico è anche un paese di sicuro interesse per investire capitali nel settore della produzione di macchinari e apparecchiature: in tale settore sono presenti 133 società partecipate da capitale italiano dedicate alla produzione e commercializzazione di macchinari (Dati del Ministero di Sviluppo Economico messicano).

Alcuni elementi di interesse per gli investitori sono la recente creazione di zone economiche speciali che offrono incentivi fiscali e doganali, l’esistenza di numerosi parchi industriali e centri tecnologici, la presenza di risorse umane giovani e qualificate e un mercato interno di grandi dimensioni con una posizione geografica strategica.

In conclusione, Il Messico non è solo un grande acquirente di macchinari ma anche un terreno adatto dove costruire joint venture con partner locali per sviluppare progetti produttivi e investimenti stabili nel settore, condividendo know how ed expertise.

Sei una azienda interessata a trovare un partner per avviare il tuo progetto produttivo in Messico? Contattaci!