Sempre più turisti messicani scelgono di visitare l’Italia: i messicani sono al terzo posto nella graduatoria dei visitatori provenienti dall’America Latina che visitano l’Italia e all’ottavo posto a livello mondiale.

Nel 2016 i viaggiatori messicani in Italia sono stati 136.199 (dati UNWTO): la crescita più importante si è registrata nel 2015, quando gli arrivi sono aumentati del 20% rispetto all’anno precedente.

Secondo i dati di Info Mercati Esteri, l’Italia è il terzo Paese europeo più visitato dai turisti messicani dopo la Spagna e la Francia: generalmente, la maggior parte dei turisti messicani in Italia visita le città d’arte, in particolare Roma, Firenze e Venezia.

Anche gli italiani prediligono il Messico come destinazione turistica: dall’inizio del 2018 sono arrivati in Messico 73.826 italiani (DATATUR Messico – maggio 2018).

Italia e Messico sono entrambi tra i primi dieci paesi nel ranking mondiale dell’Organizzazione Mondiale del Turismo: l’Italia occupa il 5° posto per numero di presenze turistiche e il 6° per giro d’affari, mentre il Messico figura all’8°posto per presenze e al 14° per giro d’affari. (Dati OMT 2016)

Per entrambi il turismo rappresenta un settore economico strategico per lo sviluppo nazionale. Il settore offre inoltre notevoli opportunità per lo sviluppo di progetti in partenariato che facciano leva sugli attrattori turistici già noti ma anche sullo sviluppo di prodotti turistici tematici costruiti attorno a settori di comune interesse per i due paesi: turismo enogastronomico, turismo culturale, turismo esperienziale, turismo degli eventi, tra gli altri.

Sei un’azienda attiva nel settore turismo e sei interessata ad avere maggiori informazioni? Contattaci!